Bosco Verticale, Milano

Un nuovo modello di edilizia sostenibile


Proclamato nel 2015 il grattacielo più bello e innovativo del mondo dal Council on Tall Buildings and Urban Habitat dell'Illinois Institute of Technology di Chicago, il Bosco Verticale progettato da Stefano Boeri Studio rappresenta una sintesi perfetta tra architettura e sostenibilità. Un nuovo modello di edilizia residenziale sostenibile che dal 2014, anno della sua inaugurazione, contribuisce alla rigenerazione dell’ambiente e alla biodiversità urbana attraverso una densificazione verticale della natura all’interno della città.
Composto da due torri residenziali di 110 e 76 m di altezza, immerse nel verde e basate su semplici fondamenta rettangolari, il Bosco Verticale ospita 800 alberi, 4.500 arbusti e 15mila piante oltre a una vasta gamma di alberi e piante floreali, distribuiti in relazione alla posizione delle facciate verso il sole. Un sistema perfetto che cambia a seconda delle stagioni e che fornisce agli appartamenti una climatizzazione naturale, riducendo l’escursione termica tra esterno e interno, oltre ad assorbire anidride carbonica e polveri sottili migliorando così la qualità dell’aria e mitigando l’inquinamento acustico.

Galleria delle immagini

Le soluzioni ACO

Il Bosco Verticale con la sua architettura ha contribuito a ridefinire lo skyline del quartiere inserendosi in modo armonioso nel tessuto urbano circostante; un’armonia e un equilibrio di elementi che caratterizzano anche le scelte costruttive che vedono le soluzioni ACO tra i protagonisti della realizzazione.
In particolare, l’applicazione dei prodotti ACO ha riguardato l’area esterna delle due torri, dove sono stati installati quasi 250 metri lineari di canali di drenaggio ACO Drain Multiline e quaranta di chiusini custom made ACO Access Cover.
A completamento del sistema di drenaggio sono state utilizzate, come elementi superiori a vista, caditoie a fessura in acciaio e griglie in ghisa. In particolare sono stati applicati circa 160 metri lineari di caditoie custom made a fessura tipo a “T” in acciaio inox 430, altezza 80 mm, con elemento d’ispezione a riempimento e classe di carico D 400, ideale per resistere al passaggio ad alta velocità, in situazioni di emergenza, dei mezzi pesanti e dei veicoli dei vigili del fuoco.
Classe di carico D 400 anche per le griglie a ponte in ghisa con fessura 12 mm antitacco e antiscivolo per favorire il passaggio.

Download

TOP