Browser non supportato

Stai utilizzando un vecchio browser che non supportiamo più. Per una migliore esperienza del sito web, ti suggeriamo di utilizzare un browser più moderno, come: Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.

ACO Netec SC
Separatore a coalescenza in continuo


I disoleatori vengono utilizzati nel trattamento delle acque contenenti olii minerali e quindi liquidi leggeri, provenienti per esempio da utenze civili, industriali o artigianali, come garage, piazzali, parcheggi, officine meccaniche, zone di lavaggio mezzi, ecc., prima del loro recapito nelle fognature pubbliche o a monte di un idoneo impianto di depurazione (filtrazione in pressione, chimico-fisico, ecc.).

La separazione degli olii è un processo fisico di rimozione di tutte le sostanze che hanno peso specifico inferiore a quello dell’acqua. I disoleatori ACO sono vasche di calma dotate di un comparto interno, in cui si dà modo agli olii di flottare secondo meccanismi fisici di separazione liquido-liquido; le sostanze separate rimangono intrappolate nel comparto interno, mentre i reflui depurati passano nel bacino principale attraverso l’apposita apertura sul fondo del comparto interno stesso e raggiungono così l’uscita.


Principali caratteristiche

  • Disoleatore gravitazionale e a coalescenza in cemento armato per il trattamento in continuo delle acque di dilavamento
  • Bassi costi d'installazione grazie alla struttura monoblocco adeguatamente compartimentata
  • Disponibilità di sistemi di scolmatura integrati all’impianto
  • Classe di carico D 400
  • Semplice installazione a tutela del cliente e dell'ambiente con meno rischi di collegamento idraulico inadeguato
  • Pre-installazione, collaudo e test funzionali eseguiti in fabbrica
  • Ampia disponibilità di personalizzazioni e completamenti impiantistici (canaline di raccolta, misuratori di portata, ecc.)
  • Monitoraggio intelligente dei segnali d´allarme da remoto (non manomissibile, non escludibile)
  • Chiusini in ghisa compresi nella fornitura

Principali vantaggi

  • L’impianto monoblocco agevola le fasi di posa in opera: non sono richieste competenze tecniche specifiche. E sufficiente preparare il fondo e gli allacciamenti idraulici finali di ingresso ed uscita.
  • Le vasche monoblocco tutelano il cliente e l’ambiente dai potenziali danni che potrebbero verificarsi a causa di cedimenti dei collegamenti tra i vari comparti dei sistemi multivasche.
  • Le vasche di forma rettangolare presentano una compattezza di installazione tale da massimizzare i volumi di accumulo, contenere i volumi scavo e ridurre le esigenze di ingombro.

TOP